Home Ricerca/Search Bibliografia Links

Ezio Bonini

Milano 1923 1988

Dopo un iniziale apprendistato con Albe Steiner, Bonini, al termine della seconda guerra mondiale, apre uno studio a Milano con lo svizzero Max Huber. Crea marchi di fabbrica e di manifestazioni collaborando al tempo stesso con lo studio Boggeri. I suoi cartelli si collocano nel moderno design degli anni Cinquanta e Sessanta.
(AA.VV., Catalogo Bolaffi del Manifesto Italiano, Giulio Bolaffi Editore, Torino 1995)   


1948

 


1949

1949

1949

1950

 


1950 ca

1950

1952

 


1959

 


1959

1962